menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
"L'albero non omologato" della polstrada di Agrigento

"L'albero non omologato" della polstrada di Agrigento

Sicurezza stradale, ad Agrigento un albero di Natale con i caschi sequestrati dalla polizia

Oltre all'albero, che fa bella mostra di sé all'ingresso degli uffici della polstrada di Agrigento, anche un piccolo Presepe, la cui "grotta" è un casco della polizia, utilizzato di norma dagli agenti che svolgono servizio in moto

Le forze dell'ordine sono presenti e vigilano continuamente per la sicurezza e la salvaguardia della vita dei giovani centauri. E' questo il messaggio che la sezione di Agrigento della Polizia stradale ha voluto lanciare con l'iniziativa "L'albero non omologato". I poliziotti del vicequestore aggiunto Calogero La Porta hanno, infatti, costruito un vero e proprio albero di Natale con i caschi non omologati sequestrati durante le attività di controllo.

Oltre all'albero, che fa bella mostra di sé all'ingresso degli uffici della polstrada di Agrigento, anche un piccolo Presepe, la cui "grotta" è un casco della polizia, utilizzato dagli agenti che svolgono servizio in moto. A presentare l'iniziativa stamani è stato il dirigente della Stradale di Agrigento, Calogero La Porta, insieme al vicequestore vicario di Agrigento, Paolo Sirna. 

"Il messaggio che vogliamo lanciare – ha spiegato La Porta – è quello di non utilizzare questi caschi per la salvaguardia e per l'incolumità della propria vita. Mi rivolgo ai genitori ai quali dico che l'attività preventiva tocca a loro: i vostri figli vanno in giro con un casco che è pericoloso per la loro vita; avete per legge la responsabilità, ma credo che sia soprattutto una responsabilità affettiva, per amore. I genitori non dovrebbero permettere che i propri figli vadano in giro con un casco non omologato".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento