San Giovanni di Dio, al via studio clinico su 15 pazienti di cardiologia

Avrà lo scopo di raccogliere e valutare i dati su eventi emorragici, tra cui emorragia intracranica, eventi avversi correlati al farmaco anticoagulante Edoxaban

L'ospedale "San Giovanni di Dio"

Al via uno studio clinico su quindici pazienti dell'Unità di emodinamica e cardiologia interventistica dell'ospedale "San Giovanni di Dio". È stata firmata una convenzione tra l'Asp e l'Hippocrates Research di Genova, già sperimentata a Chieti, Pescara e Palermo.

La convenzione - si legge sul quotidiano La Sicilia - rimarrà valida fino al 31 maggio 2022 ed avrà lo scopo di raccogliere e valutare i dati su eventi emorragici, tra cui emorragia intracranica, eventi avversi correlati al farmaco anticoagulante Edoxaban e la valutazione dell'effetto del farmaco su pazienti colpiti da ictus, eventi embolici, attacchi ischemici ed altre patologie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Intascava i soldi delle carte di identità elettroniche", arrestato impiegato comunale

  • Coltello alla mano si scaglia contro la moglie e la colpisce alla tempia: 58enne arrestato per tentato omicidio

  • Non ha soldi nemmeno per i vestiti e la biancheria, reclusa chiede aiuto ai "Volontari di Strada"

  • Un empedoclino a "Uomini e Donne", Giovanni alla "corte" di Gemma

  • Sorveglianza speciale e maxi sequestro del "tesoro" del "re" dei supermercati: ecco tutti i dettagli

  • L'incidente mortale di Ravanusa, veglie di preghiera per Federica

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento