menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Carenza impianti sportivi:  Akragas volley, una squadra senza dimora-3

Carenza impianti sportivi: Akragas volley, una squadra senza dimora-3

Carenza impianti sportivi: Akragas volley, una squadra senza dimora

La squadra a oggi non ha il privilegio di usufruire di una fissa "dimora"

"No grazie", sono queste le due parole alla quale il presidente dell'Akragas volley Giovanni Crosta si sta abituando. Si, la nomade e vincente squadra di pallavolo femminile a oggi non ha il privilegio di usufruire di una fissa "dimora". Da Aragona a Campofranco, passando per qualche paesino limitrofo figlio di molta benevolenza, capace d'offrire un posto caldo dove potersi allenare.

Benevolenza per una squadra che milita nel campionato di serie B2? Paradosso? Si, accompagato da un'assoluta realtà. Con il PalaNicosia in sistemazione, le pallavoliste agrigentine si adagiano dove il presidente Crosta e i suoi fedelissimi riescono a trovar posto.

L'Amministrazione comunale seppur a rilento, sta facendo quel che si può, mandando avanti lavori di ristrutturazione del palazzetto cittadino. Togliendo i petali di una margherita ampia ma scarna di possibilità, troviamo l'impianto Polivalente, costruito qualche anno fa, come progetto di rilancio e oggi figlio dell'abbandono, preda dei cespugli e degli sfoghi sui muri di qualche cittadino arrabbiato. Provando a strappare ancora petali, troviamo tante ma non troppe scuole della provincia che con gentilezza, glissano le richieste della malcapitata squadra akragantina.

Quindi ci si chiede: quest'Akragas volley dove la si sistema? E' questo il dilemma che gli addetti ai lavori e gli appassionati della Pallavolo sperano attanagli chi è al potere di una città che spesso e volentieri mette da parte tutto ciò che racchiude l'emisfero sportivo.

Foto di Calogero Montana Lampo

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento