Alessi contestato dalla sua gente, il presidente dell'Akragas: "Valuterò se restare"

Il patron si è detto ferito e deluso dall'atteggiamento di una parte di tifoseria. La sua squadra è stata "beffata" in casa

Silvio Alessi (foto archivio)

Silvio Alessi contestato dalla sua gente. Altermine della sfida, persa dai biancazzurri, il patron è stato contestato da un gruppo di tifosi agrigentini. Il presidente al timone del club dai tempi dell’Eccellenza, adesso medita l’addio. "Sono ferito – ha detto in sala stampa il patron agrigentino – non so chi ci sia dietro questo gruppo di tifosi. Adesso devo riflettere e prendere una decisione, ma penso di avere fatto il mio tempo, sono pronto a passare la mano a chi è animato di buona volontà. In sei anni – dice – forse sono stato l’unico a non avere capito niente. Non capisco cosa spinga una parte dei tifosi a contestare chi per 6 anni ci ha messo la faccia, i soldi ed il proprio tempo, vuol dire che non ho capito nulla del mondo del calcio. Abbiamo cercato di allestire una squadra ai limiti delle nostre possibilità e che non ha assolutamente sfigurato in queste".

L'AKRAGAS "BEFFATA" IN CASA

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Covid-19, altri due casi in provincia: chiuso ristorante e richiamati tutti i clienti

  • La faida sull'asse Favara-Belgio, scatta l'operazione "Mosaico": raffica di arresti, trovate armi

  • Operazione "Mosaico": duplice tentato omicidio, ecco chi sono i 7 arrestati

  • Coronavirus, salgono ancora i nuovi casi in Sicilia: 8 gli agrigentini contagiati

  • Nuova "bomba" d'acqua sull'Agrigentino: strade e ristoranti allagati, albero su auto

  • Il Covid non molla la sua presa: due nuovi casi a Favara, uno a San Biagio e Grotte

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento