Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca

L'Akragas non sa più vincere, il derby alla Leonzio: ennesima sconfitta

A nulla è servito il cambio di panchina, i biancazzurri perdono ancora

L’Akragas non sa più vincere, il derby va alla Sicula Leonzio. Termina due a zero la partita tra i biancazzurri e la squadra di Diana. Al “De Simone”, l’Akragas incassa l’ennesima sconfitta.

Una rete per tempo e la Sicula Leonzio chiude la pratica akragantina. Alla mezz’ora è Bollino a spiazzare Alessandro Vono, il palermitano al 35’ insacca la rete del minimo vantaggio. L’Akragas non si perde, prova a reagire ma il primo tempo si chiude in vantaggio per gli ospiti.

Nel secondo tempo, Criaco chiama Sanseverino in panchina, al suo posto Moreo.

L’allenatore toglie un centrocampista per un attaccante, l’Akragas si sbilancia in avanti ed il doppio svantaggio non tarda ad arrivare. E’ Camilleri al 76’ a battere ancora Vono. L’Akragas si arrende e incassa una nuova sconfitta. I biancazzurri dopo il sette a zero rimediato contro la Juve Stabia, scivolano ancora più giù in classifica. A poco è servito il cambio di panchina, i biancazzurri perdono ancora.

IL TABELLINO:

AKRAGAS: Vono; Scrugli, Mileto (85' Caternicchia), Danese, Pastore; Carrotta, Bramati (85' Ioio), Sanseverino (74' Moreo); Zibert (61' Gjuci), Navas; Camarà (74' Minacori). A disp.: Lo Monaco, Raucci, Petrucci, Canale, Saitta, Bramati, Dammacco, Malluzzo. All. Criaco.

SICULA LEONZIO: Narciso; De Rossi, Aquilanti, Camilleri, Squillace; D’Angelo (80' Davì), Esposito, Petermann (72' Marano); Bollino (87' Cozza), Foggia (72' Lescano), Gammone (80' Russo). A disp.: Ciotti, Pollace, Giuliano, Granata, Monteleone, Arcidiacono, De Felice. All. Diana.

ARBITRO: Cosso di Reggio C. (Zeviani-Poma).

MARCATORI: 35' Bollino, 76' Camilleri

NOTE: ammoniti Vono, Esposito, Navas, Danese

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Akragas non sa più vincere, il derby alla Leonzio: ennesima sconfitta
AgrigentoNotizie è in caricamento