rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Cronaca

Domenica da incubo per l'Akragas, la Juve Stabia ne fa tre

I biancazzurri perdono e si complicano la vita. Non basta il cuore, i campani vincono e cacciano la squadra di Agrigento nei guai

Domenica da incubo per l’Akragas, la Juve Stabia vince con il risultato di tre a uno, biancazzurri ad un passo dai play out. Dopo un primo tempo blando, dove la prima conclusione in porta è arrivata da Cocuzza al 43, nel secondo tempo succede di tutto. Avvio nero per la squara di Di Napoli. Al pronti via, succede di tutto. Palmiero viene espulso per una entrataccia, rosso diretto al  54’. L’Akragas si perde e la Juve Stabia sale in cattedra. Gli ospiti si affidano a Ripa, è lui ad aprire le marcature ad a portare in vantaggio la sua squadra, l’attaccante campano arpiona il pallone e la palla termina alla destra di Pane: gol. Tre minuti dopo raddoppio Juve Stabia, l’Akragas perde equilibrio e Mastalli fa il secondo, due a zero. Di Napoli corre ai ripari, dentro Bramati per Cocuzza.

LegaPro, Akragas Vs Juve Stabia

Cambio in casa Juve Stabia fuori Capodaglio dentro Salvi, Di Napoli chiama in panca Russo per il giovane Leveque. Nuovo cambio per gli ospiti, fuori Ripa per Papponi. I biancazzurri reagiscono, è Salvemini ad accorciare le distanze, al 78’ tiro perfetto e portiere spiazzato. La Juve Stabia non molla un colpo, Lisi tenta la botta in area, Pane è strepitoso e non si fa sorprendere. Di Napoli si gioca la carta Minacori, esordio assoluto per il giovane di Agrigento che prende il posto di Coppola. La Juve Stabia, però, fa il terzo. E’ Cutolo al 90’ a partire palla al piede, spiazzando Pane. Biancazzurri insorgono per un sospetto fuorigioco ma l’arbitro convalida tutto. La squadra di Di Napoli ci prova, nei minuti di recupero è Leveque a sparare alto.  

IL TABELLINO

AKRAGAS: Pane, Thiago, Riggio, Russo (dal 70’ Leveque), Coppola (dal 82’ Minacori), Palmiero, Longo, Sepe, Salvemini, Klaric, Cocuzza (dal 59’ Bramati). All.: Di Napoli. A disp.: Addario, Caternicchia, Privitera, Petrucci, Sicurella, Tardo, Mileto, Amelia.

JUVE STABIA: Russo, Liviero, Capodaglio (dal 70’ Salvi), Santacroce, Matute, Marotta (dal 78’ Cutolo), Morero, Allievi, Lisi, Mastalli, Ripa (dal 75’ Paponi). All.: Carboni. A disp.: Bacci, Manari, Camigliano, Giron, Izzillo, Esposito.

ARBITRO: Fiorini di Frosinone (ass. Fabbro di Roma2 e Diomaiuta di Albano Laziale).

NOTE: ammoniti Longo (A); espulso Palmiero (A) al 54’; angoli: 6 a 3.

RETE: Ripa al 56’ (J), Mastalli al 59’ (J), Salvemini (A) al 78’, Cutolo (J) all’89’.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Domenica da incubo per l'Akragas, la Juve Stabia ne fa tre

AgrigentoNotizie è in caricamento