menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un momento della partita

Un momento della partita

Sabato "infelice" per l'Akragas, il Siracusa rifila tre gol al "gigante"

Tre a zero il passivo, si ferma la striscia positiva della squadra di mister Di Napoli

Brutta sconfitta per l’Akragas di mister Di Napoli. I biancazzurri escono con le ossa rotte dal derby. Un gol nel primo tempo e due nel secondo, l’Akragas prova a reagire ma il Siracusa ne ha di più. La squadra di Catania vince tre a zero. Gli aretusei sbloccano nel primo tempo, al 3’ minuto è Catania a servire Liotti che spiazza Vono.

L’Akragas non si arrende, Longo ci prova ma non va. Nel secondo tempo i biancazzurri di mister Di Napoli tentano l’affondo con Parigi ma la palla non passa. Al 70’ Mancino su punizione dal limite impegna Vono che si distende e pare agevolmente. All’80’ entrataccia di Danese su Scardina, per l’arbitro non ci sono dubbi: espulsione.

L’Akragas resta in dieci ed il Siracusa ha vita facile. È proprio Scardina due minuti dopo a mettere dentro la palla del momentaneo due a zero. Di Napoli carica i suoi dalla panchina, ma il Siracusa affonda il colpo e sigla il terzo gol di giornata. È Mancino al 93’ a “spegnere” i sogni dell’Akragas, il derby va agli aretusei. L'Akragas interrompe la sua striscia positiva dopo tre giornate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento