rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca

L'Akragas contro Arnuzzo, la proprietà: "Le sue dichiarazioni destabilizzano l'ambiente"

L'agente di Klaric ha rilasciato un'intervista, dove di fatto dava per spacciata la società biancazzurra, dichiarazioni che hanno fatto arrabbiare la società di Agrigento

"Baratro? Ci siamo quasi". Sono state queste parte delle dichiarazioni del procuratore dell'attaccante Klaric, Gianluca Arnuzzo. Le dichiarazioni sono state rilasciate ad una emittente catanese. Le parole dell'agente, hanno fatto innervosire l'ambiente biancazzurro. Pronta la replica della società akragantina, che tramite nota stampa ha diffitato Gianluca Arnuzzo.

"La società Akragas Città dei Templi, in merito alle dichiarazioni di Gianluca Arnuzzo, procuratore del nostro tesserato Danijel Klaric, rilasciate ad un'emittente radiofonica di Catania, precisa che Arnuzzo è persona estranea alle vicende del club, e pertanto lo invita a non rilasciare più simili dichiarazioni che servono solamente a destabilizzare l'ambiente. I presidenti Alessi e Giavarini hanno già esposto il loro pensiero in merito alla situazione del club e al totale disinteresse della classe imprenditoriale agrigentina e delle istituzioni. Quindi diffidano chiunque a rilasciare dichiarazioni in nome della società che rappresentano".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Akragas contro Arnuzzo, la proprietà: "Le sue dichiarazioni destabilizzano l'ambiente"

AgrigentoNotizie è in caricamento