Cronaca

Akragas così non va, il Monopoli vince: biancazzurri ko

Terza sconfitta di fila per i "giganti" sempre più giù in classifica. Allo stadio "Esseneto" passano i pugliesi, i padroni di casa perdono per due a uno

Luca Palmiero (Foto: Montana Lampo)

L'Akragas non vince, il Monopoli passa ed i biancazzurri scivolano giù. I padroni di casa perdono con il risultato di due a uno, nel primo tempo due rigori per parte, nel secondo tempo al pronti via passa il Monopoli, grazie alla rete di De Vitor.

LEGGI ANCHE: LA SOCIETA' IN SILENZIO STAMPA

PRIMO TEMPO

Nei primi 45 minuti di gioco, è successo di tutto. Il Monopoli passa in vantaggio, Salandria commette fallo su Viola, l'arbitro assegna un rigore. Dal dischetto si presenta Gatto, è il numero dieci al 5' a spiazzare, Pane. L'Akragas protesta con veemenza, il rigore è apparso assai dubbio. 

La partita si accende, Russo commette fallo su Sousan, l'arbitro è a due passi, ammonito. Al 7' Zanini, ci prova dalla distanza, ma la palla termina fuori.

L'Akragas si fa avanti, Palmiero imposta la manovra, ma il Monopoli chiude bene. Gli ospiti si rifugiano nella propria metà campo, i biancazzurri con fatica, provano a sfondare.

Al 29' Pezzella cade in area di rigore, per l'arbitro non ci sono dubbi, è rigore. Dal dischetto, Guido Gomez, il bomber spiazza Mirarco: uno a uno. E' però, Palmiero, l'uomo più pericolo dell'Akragas, dal centrocampista arrivano i palloni buoni. Akragas e Monopoli, chiudono il primo tempo in pareggio.

SECONDO TEMPO

Nel secondo tempo, l'Akragas prova a fare la partita, Palmiero fraseggia bene con Salandria e Pezzella, ma Gomez sbaglia. I biancazzurri provano a sbloccare ma Ricucci chiude gli spazi.

Di Napoli chiama in panchina Pezzella, al suo posto, Cochis. A passare in vantaggio al pronti via, è il Monopoli. Gli ospiti sfruttano una palla inattiva, è De Vito a regalare il momentaneo vantaggio alla sua squadra, mischia in area ed il classe '91, spiazza Pane.  Al 16', Di Napoli chiama in panca, un nervoso Russo, al suo posto Sepe.

Il Monopoli si chiude bene, l'Akragas prova a costruire, ma sbatte nel muro degli ospiti. Dalla distanza ci provano Cochis e Salandria, la palla termina alta. Di Napoli, si affida a Cocuzza, al suo posto Longo. La "musica" non cambia, i biancazzurri non riescono a finalizzare. Gomez all'81' prova di rabbia, ma Mirarco c'è.

Il Monopoli prova ad affondare l'Akragas, è D'Auria a scappare via, ma è fuorigioco. Capolgimento di fronte, Cochis prende palla e tenta la botta, ma Mirarco non si fa sorprendere.  Il Monopoli ci riprova, Pane è in avanti e Salandria difende come meglio può, recupero al cardiopalma per il centrocampista, che salva sulla linea. I biancazzurri cercano un pareggio disperato, ma non c'è più tempo. Terza sconfitta d fila per l'Akragas, allo stadio "Esseneto" passa il Monopoli. 

AKRAGAS: Pane, Cazè, Carillo, Salandria, Riggio, Russo (62’ Sepe), Longo (68’ Cocuzza), Pezzella (55’ Cochis), Gomez, Palmiero, Zanini. A disposizione: Addario, Leveque, Coppola, Garcia, Assisi, Carrotta, Rotulo, Caternicchia, Privitera. All Raffaele Di Napoli

MONOPOLI: Mirarco, Mercadante, Ricucci, Nicolini, Ferrara, De Vito, Viola, Sounas (55’ Mavretic), Montini, Gatto (76’ D’Auria), Balestrero (86’ Franco). A disp: Pellegrino, Cassano, Leone, Padalino, Bei, Di Consola. All: Diego Zanin

ARBITRO: Lucca Detta di Mantova

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Akragas così non va, il Monopoli vince: biancazzurri ko

AgrigentoNotizie è in caricamento