rotate-mobile
Cronaca

Crisi nera Akragas, Arnuzzo:"Baratro? Si, ci siamo quasi"

La società non starebbe attraversando un buon momento, a parlare è il procuratore di Klaric

Ennesima estate difficile per l’Akragas. Se le altre siciliane costruiscono il futuro, la dirigenza biancazzurra sta guardandosi intorno. In una trasmissione, è intervenuto, quasi a sorpresa, il procuratore di Klaric. Gianluca Arnuzzo, ha parlato del futuro societario. Parole che di certo non lasciano tranquilli i tifosi del ‘gigante’.

”Per la prima volta nella storia una società con i conti in regola non si potrebbe iscrivere al campionato. Il ragionamento? Penso sia più di principio che economico. C’è un disinteresse generale, Giavarini e Alessi stanno pensando davvero di lasciare. Tutti - dice - dovrebbero dare un segnale alla presidenza. Hanno portato avanti la situazione senza l’aiuto di nessuno. Davanti al silenzio non vogliono più impegnarsi. Finale? Mi aspetto che nell’arco di un paio di giorni si possa delineare la situazione Akragas".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crisi nera Akragas, Arnuzzo:"Baratro? Si, ci siamo quasi"

AgrigentoNotizie è in caricamento