"Esplode fuochi di artificio allo stadio", daspo per tifoso dell'Akragas

Provvedimento della Questura per un sostenitore dell'Olimpica che avrebbe acceso il materiale pirotecnico davanti alla curva

Il questore di Agrigento, Maurizio Auriemma, ha firmato un Daspo, per la durata di due anni, nei confronti di un tifoso dell'Olimpica Akragas che avrebbe esploso "una batteria di fuochi pirotecnici da cento colpi" davanti alla curva sud dello stadio Esseneto.

L'episodio è avvenuto durante il primo tempo della gara di domenica scorsa fra la formazione agrigentina e il Casteltermini. Il destinatario del provvedimento è L.C.A. di 26 anni

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la Sicilia diventa zona gialla, Musumeci: "Non è un liberi tutti"

  • Coronavirus e zona "gialla", ecco tutte le regole in vigore da domani

  • Incidente sulla statale 115: scontro fra auto e furgone, morta una 59enne di Licata

  • L'incubo deviazione è finito: dopo 2 anni e 2 mesi riapre la galleria Spinasanta

  • Coronavirus, 4 morti fra Campobello, Palma e San Biagio: tornano ad aumentare i contagi

  • Coronavirus, il bollettino dell'Asp: 88 nuovi positivi, 6 ricoverati e 2 vittime

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento