Mercoledì, 19 Maggio 2021
Cronaca

Akragas, il questore di Agrigento dispone il Daspo per due tifosi biancazzurri

Uno della durata di 5 anni e l'altro della durata di tre per comportamenti «pregiudizievoli per l'ordine e la sicurezza pubblica» in occasione dei match contro il Melfi e il Matera

L'’ufficio Misure di prevenzione della divisione Polizia anticrimine ha notificato oggi il provvedimento Daspo disposto dal questore di Agrigento a carico di due tifosi dell’Akragas. 

Il primo, della durata di 5 anni, aggravato dalla prescrizione dell’obbligo di firma negli uffici di polizia, è stato notificato al 38enne G.B, già destinatario di un provvedimento analogo cui era stato sottoposto dal 2010 al 2014. L'altro Daspo ha raggiunto il 42enne C.A., e avrà una durata di tre anni.

I provvedimenti scaturiscono dalle indagini condotte dalla Digos, e supportate dalle immagini registrate dall’impianto di videosorveglianza dello stadio "Esseneto", a seguito dei fatti registratisi in occasione degli incontri della squadra locale con il Melfi e con il Matera disputatisi, rispettivamente, il 21 dicembre 2015 ed il 16 gennaio 2016, in cui si erano registrate intemperanze da parte della tifoseria locale a seguito dei risultati negativi conseguiti dalla squadra agrigentina.

In particolare, G.B., in occasione di Akragas-Matera, si è reso responsabile del danneggiamento del cancello centrale di accesso al terreno di gioco del citato impianto sportivo, strattonato violentemente con le braccia e spalancato con ripetuti calci che hanno causato la rottura del lucchetto di chiusura; lo stesso, inoltre, si è reso protagonista di «episodi di vivace contestazione alla squadra» al momento in cui i componenti della stessa lasciavano lo stadio.

Analoga condotta contestatoria è stata tenuta da C.A, in occasione di entrambi i citati incontri. Gli episodi sono stati ritenuti «pregiudizievoli per l’ordine e la sicurezza pubblica, ai sensi della vigente normativa sulla violenza negli stadi».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Akragas, il questore di Agrigento dispone il Daspo per due tifosi biancazzurri

AgrigentoNotizie è in caricamento