Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Disordini e scontri durante Akragas-Catania, firmati 26 Daspo

Cinque divieti sono stati siglati a carico di altrettanti agrigentini: hanno provocato con epiteti e minacce un gruppo di tifosi etnei che, a bordo di autovetture, stavano passando dalla via 25 Aprile, diretti allo stadio "Esseneto"

Un momento dei disordini verificatisi in via Manzoni

Cinque agrigentini e 21 catanesi. Sono i destinatari dei 26 Daspo firmati dal questore Mario Finocchiaro. E' l'esito delle indagini della Digos in collaborazione con l'ufficio Misure di prevenzione della divisione polizia Anticrimine della Questura dopo quanto è avvenuto in occasione dell’incontro di calcio Akragas – Catania. 

LEGGI ANCHE: Ultrà etnei "armati" di spranghe 

Il divieto di accesso ai luoghi dove si svolgono manifestazioni sportive è stato firmato a carico di A. A., 47 anni, sottoposto a Daspo per 3 anni, con prescrizioni; di P. C., di anni 34, sottoposto a Daspo per anni 2 con prescrizioni; di S. A., 19 anni, sottoposto a Daspo di 2 con prescrizioni; di R. G., 27 anni, sottoposto a Daspo di 2 anni; di V. N., di anni 36, sottoposto a Daspo per anni 4 con prescrizioni.

CLICCA SU CONTINUA PER PROSEGUIRE NELLA LETTURA

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disordini e scontri durante Akragas-Catania, firmati 26 Daspo

AgrigentoNotizie è in caricamento