Non c'è il personale sufficiente per il "porta a porta" fra Zingarello e Misita

L'avvio del nuovo servizio di raccolta differenziata era stato, eppure, annunciato - in maniera ufficiale - dagli amministratori comunali

(foto ARCHIVIO)

I mastelli di quanti vivono fra le contrade Zingarello e Misita non sono stati svuotati. Da lunedì, secondo gli annunci degli amministratori comunali, per i quartieri periferici doveva prendere il via il servizio di raccolta differenziata "porta a porta". In realtà, appunto, i mastelli non sono stati svuotati lunedì e nemmeno ieri. Nessun disservizio, questa volta. Ma qualcosa di ben più "pesante": il servizio non è stato né concordato, né preliminarmente accettato dalla ditta. I fatti sarebbero questi: a fine del 2019, le imprese hanno comunicato al Comune che il personale in servizio non sarebbe sufficiente per garantire la raccolta dei rifiuti su tutto il territorio comunale e questo perché ci sono anche circa 5 mila utenze in più rispetto ai precedenti anni. La "caccia" agli evasori ha portato, di fatto, un aumento di lavoro per gli operatori ecologici in servizio. 

Hamel: "La società aveva dato l'ok per il nuovo servizio"

Le imprese dunque ritengono di non essere in grado d'assolvere al nuovo servizio, non previsto dal capitolato, annunciato, con nota stampa ufficiale, dal Comune. A questo punto, appare probabile che la vicenda ("porta a porta" sì e "porta a porta" no a Zingarello e Misita) finirà al centro di un contenzioso fra il Comune e le aziende. Ma intanto, unica e sola la domada di quanti vivono - anche durante questo periodo dell'anno - fra Zingarello e Misita: i rifiuti come dovranno essere conferiti?   

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in viale Emporium, auto contro scooter: quattro feriti e un morto

  • Accusa un malore e si accascia, tragedia in città: muore un 35enne

  • Valle dei Templi gratis per tutti, gli arancini di Camilleri ed il Jazz: ecco il week end

  • La pistola illegale carica trovata nel negozio di Pelonero, tre indagati

  • Scontro fra due vetture alle porte di Canicattì, muore 64enne: automobilista arrestato per omicidio stradale

  • Coronavirus, l'incubo non è finito: donna positiva al tampone

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento