menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ingresso della Cittadella della Salute

L'ingresso della Cittadella della Salute

"Terremoto" all'Asp: Zappia sposta tutti i direttori di distretto e degli ospedali

La "rivoluzione" - disposta perché è stato verificato "uno squilibro nella corretta distribuzione del personale" e un "appiattimento sulle competenze già acquisite" - riguarderà anche tutti i funzionari apicali

"Terremoto" all'Asp di Agrigento dove il commissario straordinario Mario Zappia ha disposto la rotazione di tutti i direttori di presidi ospedalieri, di distretto e di tutti i funzionari apicali.

Una sorta di "rivoluzione" che, stando a quanto trapela, comporterà lo spostamento di tutti i dirigenti da un punto all'altro della provincia: il direttore sanitario dell'ospedale "San Giovanni di Dio" di Agrigento verrà, ad esempio, spostato a Sciacca, mentre il suo collega Gaetano Migliazzo verrà a dirigere il presidio ospedaliero di contrada Consolida. 

La rotazione del personale è stata disposta perché il commissario straordinario, fin dal suo insediamento, ha verificato "uno squilibrio all'interno dei servizi amministrativi dell'azienda, in ordine - scrive - alla corretta distribuzione del personale dipendente", ma anche "una sorta di appiattimento sulle competenze già acquisite che limitano la crescita professionale del dipendente stesso". Considerazione che vale anche, appunto, "per il personale dei servizi sanitari non infungibili e, in particolare, per quei servizi dove l'attività sanitaria comporta anche l'esercizio di funzioni organizzative di carattere amministrativo. Un esempio - scrive sempre Zappia - per tutti i distretti sanitari di base e le direzioni sanitarie di presidio, oltre al dipartimento di Prevenzione veterinario". 

(Aggiornato alle ore 11,40)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento