rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Centro città / Via Francesco Crispi

Recupero della cisterna-ipogeo del viale della Vittoria, lunedì via ai lavori

Sarà chiusa la corsia nord della via Crispi per almeno 3 mesi, servirà alla creazione del cantiere da parte della ditta aggiudicataria

Antica cisterna-ipogeo del viale della Vittoria, partono i lavori di recupero. Lunedì, infatti, verrà realizzato il cantiere che per circa 3 mesi costringerà il Comune a chiudere la corsia nord della via Crispi.

Antica cisterna dietro la via Crispi, appaltati i lavori di recupero

Per un buono scopo, certo, dato che gli interventi consentiranno  per la prima volta il recupero e la funzionalizzazione di un'area sotterranea in centro città, anche se quella che sarà oggetto degli interventi non è un ipogeo in senso stretto ma probabilmente una camera di accumulo di acqua proviente dalla Rupe Atenea. Un grande stanzone alto sette metri e lungo diverse decine dal cui soffitto pendono le radici dei ficus del viale della Vittoria. Un luogo suggestivo che sarà adesso recuperato per consentirne la visita ma anche per ospitare specifiche iniziative. Le somme stanziate ammontano a 191mila euro e derivano dai risparmi di un precedente cantiere per il recupero del muro di via Crispi.

"Quello del turismo sotterraneo - spiega il sindaco Lillo Firetto - è un asset sul quale intendiamo investire nei prossimi anni. Gli ipogei sono una grande risorsa per Agrigento e va messa a frutto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Recupero della cisterna-ipogeo del viale della Vittoria, lunedì via ai lavori

AgrigentoNotizie è in caricamento