menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un precedente blitz della polizia in via Vallicaldi

Un precedente blitz della polizia in via Vallicaldi

Spaccio di hashish nel centro storico, scatta un nuovo blitz: un arresto e tre denunce

I poliziotti della sezione Volanti hanno complessivamente sequestrato "stecchette" per 28 grammi. Trovati anche degli immigrati senza documenti

Un diciannovenne arrestato e un diciasettenne denunciato. Ben 28 grammi di hashish sequestrati e tre immigrati, pure loro del Gambia, segnalati alla Procura perché trovati senza documenti. Non passa ormai un solo momento senza che i poliziotti della sezione Volanti della Questura non tengano accesi i "riflettori" sull'emergenza spaccio di sostanze stupefacenti nel cuore di Agrigento. Gli agenti della polizia di Stato vogliono prevenire e reprimere il drammatico dilagare dello spaccio, ma voglio anche - soprattutto - evitare che tornino ad innescarsi motivi di "scontro" fra i pusher del Gambia e i senegalesi che vivono proprio fra piazza Ravanusella e le vie Vallicaldi e Boccerie.

Spaccio e scontri fra immigrati, si rischia una tragedia? Rafforzato il presidio delle forze dell'ordine 

Nelle ultime ore, i poliziotti della sezione Volanti - assieme alla polizia municipale di Agrigento - hanno, dunque, messo a segno un nuovo, ennesimo, rastrellamento del territorio. E in via Vallicaldi è stata realizzata una nuova perquisizione. E' proprio durante questa verifica che è saltata fuori la "roba": stecchette di hashish per un totale di 28 grammi. Un diciannovenne del Gambia è stato arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Un minorenne, della stessa nazionalità, è stato invece deferito alla Procura della Repubblica presso il tribunale per i minorenni. Durante il maxi rastrellamento sono stati controllati anche molti altri immigrati, del Gambia per la maggior parte. Tre di questi sono stati trovati senza documenti di riconoscimento. Tutti sono stati portati in caserma, alla "Anghelone", e poi sono, appunto, scattati arresti e denunce. 

IL VIDEO. Droga in centro storico, Papa Madoke: "Siamo agrigentini, non vogliamo delinquenti"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giornali on line più letti, la classifica della piattaforma Similarweb

Attualità

Solidarietà all'Arma dei carabinieri, bandiere a mezz'asta al Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento