Consegna di alimenti: assembramenti in via Empedocle, interviene la polizia

Gli agenti della sezione Volanti, per ore ed ore, hanno garantito che venissero mantenute le distanze interpersonali

La polizia durante il tentativo di disperdere l'assembramento davanti la chiesa di San Pietro

E' dovuta intervenire la polizia - gli agenti della sezione Volanti della Questura, in particolare, - per provare a disperdere l'assembramento che, stamani, s'è formato, lungo la via Empedocle, davanti la chiesa di San Pietro. 

Tante, anzi tantissime, persone si sono accalcate nei pressi del sacro edificio per ottenere la consegna dei generi alimentari a cui hanno, in quanto famiglie in difficoltà, diritto. Quando i capannelli si sono fatti troppi e si sono creati appunto più assembramenti, qualcuno ha lanciato l'allarme e, lungo la via Empedocle, per ore, hanno lavorato - facendo in modo che le distanze interpersonali di sicurezza venissero garantire - i poliziotti della sezione Volanti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la Sicilia diventa zona gialla, Musumeci: "Non è un liberi tutti"

  • Incidente sulla statale 115: scontro fra auto e furgone, morta una 59enne di Licata

  • Coronavirus e zona "gialla", ecco tutte le regole in vigore da domani

  • Coronavirus, 4 morti fra Campobello, Palma e San Biagio: tornano ad aumentare i contagi

  • Coronavirus, nuovo boom di contagi in provincia: ad Aragona muore ex sindaco, una vittima pure a S. Giovanni Gemini

  • Coronavirus, il bollettino dell'Asp: 88 nuovi positivi, 6 ricoverati e 2 vittime

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento