Via Crucis nella cattedrale deserta, i pompieri s'inchinano alle vittime del Covid

I vigili del fuoco, deponendo un mazzo di fiori, hanno voluto commemorare, fra gli altri, gli agrigentini e i loro colleghi che hanno perso la vita

I vigili del fuoco del comando provinciale di Agrigento - prima dell'inizio della Via Crucis svoltasi all'interno della cattedrale di Agrigento vuota - hanno deposto, ai piedi dell'altare, un mazzo di fiori a ricordo dei colleghi e di chi ha perso la vita a causa del Coronavirus. Naturalmente, il pensiero dei pompieri è andato a tutti gli agrigenti - 11 al momento - che non ci sono più, nonché ai colleghi in servizio in altri comandi provinciali.vigili del fuoco corona perso la vita2-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Passeggero della Tua positivo al Covid 19, l'Asp: "Chi ha viaggiato su questo bus ci contatti immediatamente"

  • Boom di contagiati da Covid 19 a Sciacca, adesso sono 29: ci sono anche un neonato e la sua famiglia

  • Coronavirus, salgono ancora i nuovi casi in Sicilia: 8 gli agrigentini contagiati

  • Nuova "bomba" d'acqua sull'Agrigentino: strade e ristoranti allagati, albero su auto

  • Schizza il bilancio dei positivi nell'Agrigentino, ancora casi a Canicattì e Licata

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): 6 per Agrigento, arrivano i primi tamponi rapidi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento