Tenta ripetutamente di farsi investire, poliziotto riesce a salvare una giovane

L'agente, in abiti civili, è riuscito ad afferrare appena in tempo l'agrigentina che aveva provato a farsi travolgere da qualche autovettura di passaggio

Una veduta di via Francesco Crispi (foto Google Maps)

Avrebbe cercato, e anche ripetutamente, di farsi investire dalle auto in transito lungo via Francesco Crispi. Un poliziotto, in abiti civili, si è però accorto di quell’anomalo comportamento e comprendendo che la giovane era in stato confusionale è intervenuto immediatamente. L’agrigentina è stata letteralmente afferrata e portata in salvo. E’ accaduto tutto a poche decine di metri dalla caserma “Anghelone” della polizia di Stato. Il poliziotto, di fatto, ha evitato una tragedia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sempre lo stesso poliziotto ha immediatamente cercato di calmare la giovane donna ed ha richiesto l’intervento di una ambulanza del 118. I soccorritori giunti in via Francesco Crispi hanno caricato la giovane sull’ambulanza e l’hanno trasferita all’ospedale San Giovanni di Dio di contrada Consolida. Non sono chiari – non risultavano esserlo ieri – i motivi per i quali la ragazza, appunto in stato confusionale, ripetutamente, abbia provato – attraversando da un marciapiede all’altro la via Crispi – a farsi investire dalle auto che, in quel momento, sfrecciavano rapidamente. E’ certo però che l’agrigentina deve la sua vita a quel poliziotto che, con occhio attento, ha non solo notato l’anomalo comportamento ma si è anche prodigato, tempestivamente, per salvarla. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Oltre 750 migranti sbarcati in 48 ore a Lampedusa, Musumeci: "Serve lo stato di emergenza"

  • Si erano perse le tracce da una settimana, la favarese Vanessa Licata è stata ritrovata

  • Ritrovata al Villaggio Mosè la 15enne scomparsa da Palermo a metà giugno

  • Muore stroncato da un infarto, vano l'arrivo dell'elisoccorso

  • Scazzottata all'ex eliporto: due giovani finiscono in ospedale, denunciati

  • Gli cade il telefonino, torna indietro e non lo ritrova più: avviate indagini

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento