Cronaca Centro città / Via Atenea

Urla, mastelli gettati in aria e fuga fra i vicoli: nuova maxi rissa alla fine di via Atenea, è allarme fra gli esercenti

Le forze dell'ordine, subito intervenute, hanno setacciato ogni angolo del centro storico e poi hanno acquisito delle immagini dai sistemi di video sorveglianza. Sembra probabile che il tafferuglio sia correlabile allo spaccio di stupefacenti

Riparte - seppur a piccoli "passi" - la movida e ricominciano, quasi ciclicamente, le risse fra gambiani. E' accaduto, di nuovo, ieri sera (poco dopo le 22,30), fra via Neve e via Atenea. A "scontrarsi" - per motivi non chiari, anche se è ipotizzabile lo spaccio di stupefacenti - sono stati sei o sette gambiani. Una zuffa che ha allarmato gli esercenti commerciali del posto, ma anche i passanti che si sono tenuti ben alla larga da quell'angolo di centro storico.

Si contendono la piazza di spaccio? Nuova rissa fra gambiani: la seconda in 12 ore

rissa gambiani AG7,2-2-2

Risse in centro storico, il Codacons lancia l'allarme: "Più controlli o saremo costretti a barricarci in casa"

Urla, parole incomprensibili, cazzotti, pedate e, ad un certo punto, in due sono anche finiti sul sel selciato mentre continuavano a picchiarsi violentemente. Il tafferuglio ha fatto volare per aria, sollevati dagli stessi migranti che se li sono scagliati contro, i mastelli dei rifiuti lasciati ordinatamente davanti le vetrine dei negozi. Poi, proprio fra quei rifiuti, è sembrato che uno dei gambiani cercasse qualcosa. Ecco perché è stato ipotizzato, ancora una volta, lo spaccio di stupefacenti quale causa del maxi "scontro" fra diversi gruppi di giovani migranti.

rissa gambiani AG8-2

E' scattato l'allarme e sul posto, in una manciata di minuti, si sono precipitate le pattuglie delle forze dell'ordine. Ma gli esagitati si erano già dileguati fra vicoli e vicoletti di Girgenti. Sono scappati verso la parte a valle della via Atenea. Gli investigatori hanno, come sempre avviene in casi di questo genere, setacciato ogni angolo e poi hanno acquisito delle immagini dai sistemi di video sorveglianza posti a presidio degli esercizi commerciali. Proveranno, laddove possibile, ad identificare i coinvolti nella maxi rissa. Una furibonda scazzottata che però non ha determinato feriti, al pronto soccorso dell'ospedale "San Giovanni di Dio" non s'è infatti presentato nessuno dei possibili coinvolti.

rissa gambiani AG9-2

Gli esercenti commerciali - quanti soprattutto, credendoci, sono tornati ad investire sul centro storico nonostante la pandemia da Covid-19 - reclamano, anche ai fini della prevenzione oltre che della deterrenza, una maggiore, massiccia, presenza delle forze dell'ordine. E' certo però che polizia, carabinieri ed Esercito non potranno mai presidiare ogni angolo del "cuore" di Girgenti. Episodi analoghi si registrano infatti all'altezza di via Neve, ma anche in via Pirandello, piazza San Francesco, a Porta di Ponte, in via Bac Bac e alle spalle di piazza Ravanusella.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Urla, mastelli gettati in aria e fuga fra i vicoli: nuova maxi rissa alla fine di via Atenea, è allarme fra gli esercenti

AgrigentoNotizie è in caricamento