Posteggia l'auto in via Acrone ma non la ritrova più: è stata rubata

La proprietaria ha formalizzato denuncia alla polizia. Laddove la macchina era stata lasciata, né in zona, risultano esserci telecamere di video sorveglianza

(foto ARCHIVIO)

Servirà per qualche atto di microcriminalità? O verrà smontata e i pezzi verranno immessi sull’illegale mercato di compravendita? Se lo stanno chiedendo i poliziotti che hanno avviato un'attività investigativa per provare a ritrovare la Fiat Seicento che è stata rubata in via Acrone ad Agrigento. 

La macchina era stata lasciata posteggiata, come già tante altre volte aveva fatto, lungo via Acrone. Dopo più giorni di non utilizzo, la proprietaria si è recata a prendere la sua Fiat Seicento. Ma dell’utilitaria non è stata trovata più traccia. Non è servito a nulla, di fatto, controllare tutti gli altri punti – temendo di ricordare male – dove di solito la macchina veniva lasciata parcheggiata. L’auto era stata, infatti, rubata.

La donna ha formalizzato denuncia di furto, a carico di ignoti, alla polizia. I poliziotti della sezione Volanti della Questura hanno subito perlustrato l’area e si sono sincerati di un dettaglio che non è affatto di poco conto: non ci sono telecamere di videosorveglianza. E’ stata avviata un'attività investigativa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la Sicilia diventa zona gialla, Musumeci: "Non è un liberi tutti"

  • Incidente sulla statale 115: scontro fra auto e furgone, morta una 59enne di Licata

  • Coronavirus e zona "gialla", ecco tutte le regole in vigore da domani

  • Coronavirus, 4 morti fra Campobello, Palma e San Biagio: tornano ad aumentare i contagi

  • Coronavirus, nuovo boom di contagi in provincia: ad Aragona muore ex sindaco, una vittima pure a S. Giovanni Gemini

  • Coronavirus, il bollettino dell'Asp: 88 nuovi positivi, 6 ricoverati e 2 vittime

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento