Sabato, 19 Giugno 2021
Cronaca Centro città

Trova le vetrate in frantumi e chiama la polizia, denunciato per furto

La vittima del danneggiamento è finito nei guai perché gli agenti, durante il sopralluogo, hanno scovato un allaccio abusivo alla rete elettrica pubblica

Chiama la polizia perché qualcuno - senza essere visto, né tantomeno sentito – ha mandato in frantumi tutti i vetri della sua abitazione, nel centro storico di Agrigento. Ventenne, originario della Guinea, viene però denunciato, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica per furto aggravato.

Quando i poliziotti della sezione Volanti sono arrivati nel “cuore” di Agrigento, subito dopo aver fatto la constatazione del danneggiamento, si sono accorti che quella residenza aveva un grossolano allaccio abusivo alla rete elettrica pubblica. Nonostante il contatore fosse staccato, in casa c’era la tv accesa e un caricabatterie di un telefonino in perfetta funzione. Concordandolo con il sostituto procuratore di turno, i poliziotti hanno proceduto non all’arresto del ventenne ma alla denuncia in stato di libertà. L’ipotesi di reato è comunque furto aggravato di energia elettrica. I poliziotti hanno acquisito il racconto del giovane che penserebbe d’aver capito chi possa essere l’autore del danneggiamento alla sua abitazione. Sono state avviate le indagini per rintracciarlo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trova le vetrate in frantumi e chiama la polizia, denunciato per furto

AgrigentoNotizie è in caricamento