Trova le vetrate in frantumi e chiama la polizia, denunciato per furto

La vittima del danneggiamento è finito nei guai perché gli agenti, durante il sopralluogo, hanno scovato un allaccio abusivo alla rete elettrica pubblica

Chiama la polizia perché qualcuno - senza essere visto, né tantomeno sentito – ha mandato in frantumi tutti i vetri della sua abitazione, nel centro storico di Agrigento. Ventenne, originario della Guinea, viene però denunciato, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica per furto aggravato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quando i poliziotti della sezione Volanti sono arrivati nel “cuore” di Agrigento, subito dopo aver fatto la constatazione del danneggiamento, si sono accorti che quella residenza aveva un grossolano allaccio abusivo alla rete elettrica pubblica. Nonostante il contatore fosse staccato, in casa c’era la tv accesa e un caricabatterie di un telefonino in perfetta funzione. Concordandolo con il sostituto procuratore di turno, i poliziotti hanno proceduto non all’arresto del ventenne ma alla denuncia in stato di libertà. L’ipotesi di reato è comunque furto aggravato di energia elettrica. I poliziotti hanno acquisito il racconto del giovane che penserebbe d’aver capito chi possa essere l’autore del danneggiamento alla sua abitazione. Sono state avviate le indagini per rintracciarlo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • I contagi da Covid-19 continuano ad aumentare, firmata l'ordinanza: ecco tutti i nuovi divieti

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Boom di contagi da Covid-19 ad Aragona, i genitori: "Prima la salute dei nostri figli, scuole chiuse subito"

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Emergenza Covid-19: diagnosticati 7 nuovi contagi ad Aragona che è a 16 casi: positivi anche ad Agrigento e Sciacca

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento