Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Vertenza netturbini, la Uil: "Non avalleremo ipotesi di licenziamenti"

Per Gero Acquisto e Nino Stella "l'amministrazione comunale deve dire, una volta per tutte, che cosa intende fare"

Gero Acquisto e Nino Stella

Con Gero Acquisto e Nino Stella, la Uil interviene sulla vertenza operatori ecologici di Agrigento.

“Dispiace constatare – scrivono il segretario generale e quello della Uil trasporti - che la trattativa in corso tra sindacati e amministrazione comunale sulla gestione integrata del servizio dei rifiuti stia assumendo contorni e aspetti che cominciano a stancarci, e certamente non per colpe nostre. Notiamo che in un momento decisivo e difficile della trattativa, si usino maldestramente delle seconde linee vicine all’amministrazione, che alzano solo polveroni sterili e lanciano messaggi dal sapore fortemente contraddittorio e demagogico per accattivarsi la simpatia dei cittadini. L’amministrazione comunale, invece di essere autoreferenziale e populista, dopo un anno e mezzo di governance inesistente della gestione integrata dei rifiuti, torni sulla terra e finalmente si assuma le responsabilità, seguendo un percorso: chiaro, credibile e risolutivo per la salvaguardia dei posti di lavoro di questi operatori, a cui si vogliono far pagare responsabilità che sicuramente non possono essere ascritte a loro”.

"Vogliamo fare chiarezza una volta e per – aggiungono Acquisto e Stella - tutte sui numeri totali degli operatori ecologici, visto che si sbandiera in tutte le salse questo famoso esubero. Per onor del vero questi operatori ecologici sono sottodimensionati, perché dalla nascita dell’Ato Gesa nel 2004 c’erano in carico 163 unità lavorative, oggi il numero totale a distanza di 12 anni si è ridotto a 155, operatori delle ditte e operatori dell’Ato Gesa in liquidazione”. Gero Acquisto e Nino Stella concludono annunciando che “come Uil non lasceremo più soprassedere a questi comportamenti finora confusi e irresponsabili e non rimarremo passivi per avallare eventuali processi di licenziamento nei confronti degli operatori ecologici”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vertenza netturbini, la Uil: "Non avalleremo ipotesi di licenziamenti"

AgrigentoNotizie è in caricamento