rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca Villaseta

Raid vandalico alla scuola "Scurpiddru": è il quinto episodio in 2 anni

Appena lo scorso gennaio, qualcuno aveva rotto una delle finestre del primo piano dell’immobile. Difficile ipotizzare, anche allora, ad un tentativo di furto

Nuovo raid vandalico – è in quinto nell’arco di un paio d’anni – ai danni della scuola dell’infanzia “Scurpiddru” di Villaseta. I carabinieri hanno già avviato le indagini per cercare di dare un’identità ai vandali. 

Il danneggiamento nella scuola dell’infanzia “Scurpiddru” di via Michele Amari è stato messo a segno nei giorni scorsi. Qualcuno, verosimilmente durante le ore notturne, ha forzato la porta di ingresso principale della scuola e s’è intrufolato, danneggiando aule e stanze. A quanto pare, nulla sarebbe stato portato via. Ecco perché dunque i carabinieri hanno avviato le indagini per danneggiamento.  

Appena lo scorso gennaio, qualcuno aveva rotto una delle finestre del primo piano dell’immobile. Difficile ipotizzare, anche allora, – stando alle ricostruzioni dei carabinieri - ad un tentativo di furto. Prima ancora, lo scorso settembre, un altro precedente: in quel caso, pare che i ladri – trasformatisi poi in vandali – cercassero  computer o distributori di snack e bevande da svaligiare. Non hanno trovato alcun bottino da arraffare e portare via e l’incursione all’interno della scuola dell’infanzia “Scurpiddru” si trasformò quindi in un autentico danneggiamento. Vennero danneggiati, infatti, gli arredi scolastici e il materiale didattico di alcune aule. Una storia che si ripete, dunque. Sistematicamente.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raid vandalico alla scuola "Scurpiddru": è il quinto episodio in 2 anni

AgrigentoNotizie è in caricamento