Parco della Valle dei Templi, Tusa gela tutti: "Entro dieci giorni nuovi vertici"

L'assessore regionale contesta il presidente del Consiglio del Parco, privo, sostiene, dei requisiti per ricoprire quel ruolo

L'assessore regionale ai beni culturali Sebastiano Tusa

Il presidente del Consiglio del Parco Bernardo Campo non ha i requisiti di legge per ricoprire l'incarico che occupa (non in modo continuativo) dal 2017. A rispondere così ad una interrogazione a domanda scritta dei parlamentari regionali del Movimento 5 Stelle, primo firmatario Matteo Mangiacavallo, è l'assessore regionale ai beni culturali Sebastiano Tusa che ha aggiunto che entro "una settimana, dieci giorni" rinnoverà comunque tutti i vertici del Parco archeologico, compreso il direttore Giuseppe Parello (in scadenza di contratto) e i componenti del Consiglio del Parco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Interpellanza all'Ars: "Verificate i requisiti di Bernardo Campo"

I Pentastellati, a giugno del 2018, avevano chiesto se l'incarico conferito a Campo rispondesse alla normativa sui Parchi, la quale prevede che il ruolo di presidente vada ad un dirigente di secondo livello mentre lui è oggi un funzionario direttivo. Una vecchia vicenda, in realtà, dato che contro la sua nomina il Comune di Agrigento nel 2017 aveva proposto ricorso al Tar e l'Assessorato aveva revocato il presidente, poi reintegrato da Vittorio Sgarbi. Adesso si pongono delle questioni da chiarire, a partire dalla legittimità degli atti fin qui approvati proseguendo per le somme percepite come indennità dallo stesso Campo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in viale Emporium, auto contro scooter: quattro feriti e un morto

  • Accusa un malore e si accascia, tragedia in città: muore un 35enne

  • La pistola illegale carica trovata nel negozio di Pelonero, tre indagati

  • Coronavirus, l'incubo non è finito: donna positiva al tampone

  • Il Coronavirus spaventa ancora, Musumeci e Razza: "Se contagi salgono si chiude"

  • Frana il costone di Maddalusa, solo paura per i bagnanti: nessun ferito

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento