Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

"Era ubriaco alla guida dell'auto", patente sospesa per un anno

Era il 30 ottobre scorso quando il cinquantenne venne pizzicato dagli agenti della sezione Volanti della Questura

(foto ARCHIVIO)

Era il 30 ottobre scorso quando venne pizzicato ubriaco al volante della sua auto. Il tasso alcolemico rilevato dai poliziotti della sezione Volanti della Questura fu, allora, di 1,70. Un agrigentino cinquantenne venne, subito, denunciato – in stato di libertà – alla Procura della Repubblica per l’ipotesi di reato di guida in stato d’ebbrezza. Ieri, a distanza di più di un mese, gli stessi agenti della sezione Volanti gli hanno notificato la sospensione della patente per un anno.

Per un anno, l’agrigentino cinquantenne non potrà più rimettersi alla guida di nessun mezzo. Si tratta, a quanto pare, di una delle prime notifiche di quella che potrebbe essere veramente una lunga serie. Di fatto, sono tanti gli automobilisti che – in città, ma anche in provincia, - vengono pizzicati, durante il week end ma non soltanto, al volante di auto e motociclette nonostante abbiano alzato il gomito. E oltre alla denuncia penale è proprio questo che si rischia: vedersi sospendere la patente di guida. I controlli della polizia di Stato, ma anche di tutte le altre forze dell’ordine, per prevenire e reprimere casi di guida in stato d’ebbrezza proseguiranno. Nei prossimi giorni, in concomitanza con le feste, verranno anche intensificati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Era ubriaco alla guida dell'auto", patente sospesa per un anno

AgrigentoNotizie è in caricamento