Cronaca Centro città

Non si ferma all'Alt della polizia e viene inseguito, ritrovato ubriaco e disteso per terra: denunciato

Il trentanovenne è stato deferito per guida in stato d'ebbrezza (aveva un tasso che gli ha fatto rischiare il coma etilico) e per resistenza a pubblico ufficiale

Non si ferma all’Alt dei poliziotti della sezione Volanti, imposto in piazza Stazione, e, al volante della Renault Megane, scappa. Quell’automobilista sospetto è stato inseguito – dalla pattuglia della polizia – lungo via Europa e via Esseneto. L’auto, ad un certo punto, è stata ritrovata parcheggiata in via Callicratide e, accanto, a pochi passi, c’era un uomo buttato per terra: l’automobilista. In ausilio dei poliziotti della sezione Volanti sono intervenuti, con l’etilometro, i carabinieri che hanno accertato che il trentanovenne era praticamente quasi in coma etilico: aveva un tasso di 2,40.

E’ stata chiamata, in via precauzionale, un’autoambulanza del 118 e lui, il trentanovenne di Avellino, è stato denunciato, alla Procura della Repubblica per guida in stato d’ebbrezza e per resistenza a pubblico ufficiale. Quale sanzione accessoria gli è stata naturalmente ritirata la patente di guida, mentre l’auto non è stata sequestrata perché non era intestata al trentanovenne. I poliziotti, ieri, stavano anche cercando di capire – anche se rileva a poco, naturalmente, - cosa ci faceva quell’uomo di Avellino ad Agrigento. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non si ferma all'Alt della polizia e viene inseguito, ritrovato ubriaco e disteso per terra: denunciato

AgrigentoNotizie è in caricamento