menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto ARCHIVIO)

(foto ARCHIVIO)

Lasciano l'auto a San Leone e la ritrovano graffiata: coppia di turisti su tutte le furie

I ventiseienni di Bassano del Grappa stavano trascorrendo le ferie estive in Sicilia, pessimo "souvenir" quello portato via dalla città dei Templi

Da Bassano del Grappa, in Veneto, alla Sicilia dove una coppia di ventiseienni ha deciso di trascorrere le ferie estive. E fra le varie mete di visite ed escursioni anche Agrigento e il suo circondario. Ma a San Leone hanno avuto una sgradita sorpresa: dopo un pomeriggio di mare e relax hanno trovato l’autovettura, un Suv, presa a noleggio quando sono atterrati a Palermo, completamente devastata. L’intera carrozzeria è stata rigata, e i danni si sono rivelati veramente pesantissimi, con un chiodo. I due giovani turisti, increduli e anche sotto choc, si sono subito precipitati in Questura e, alla caserma “Biagio Anghelone”, hanno formalizzato una denuncia a carico di ignoti.

Impossibile pensare ad un danneggiamento mirato, a meno che l’autore non ha scambiato l’autovettura per un’altra della stessa marca e colore. I poliziotti della sezione Volanti hanno raccolto la denuncia, per quanto verificatosi sul viale Delle Dune, e hanno avviato le indagini. Gli accertamenti, nel più fitto riserbo investigativo, vengono portati avanti su un fronte di trecentosessanta gradi.

L’ipotesi investigativa privilegiata – escludendo, di fatto, il danneggiamento mirato – è quella di un raid vandalico in piena regola. Gli agenti hanno, naturalmente, si tratta ormai del resto di uno dei primissimi passaggi investigativi, verificato se nell’area del raid vandalico fossero o meno presenti telecamere di video sorveglianza pubblica o private. A tal proposito, anche per non lasciare nessuna scappatoia all’autore del danneggiamento, non trapela neanche la più piccola indiscrezione. E’ certo comunque, ed è anche inevitabile di fatto, che i due giovani turisti torneranno nel Vicentino con un pessimo ricordo di Agrigento e dei suoi abitanti. Perché anche se l’autovettura era stata presa a noleggio, non appena giunti a Palermo, la coppia ha avuto dei brutti quarti d’ora.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazione Covid, parte il servizio di prenotazione con Postamat

Attualità

Rifacimento della via Archeologica, consegnati i lavori

Attualità

Solidarietà, via al progetto: "In Strada con i senza... niente"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento