menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Uno scorcio della Valle dei Templi

Uno scorcio della Valle dei Templi

Turista derubata, il Distretto: "Firetto revochi la licenza al titolare del b & b"

Gaetano Pendolino: "Il proprietario della struttura ha prodotto alla nostra città un danno di immagine incalcolabile"

“Il sindaco Lillo Firetto accerti se sussistono le condizioni per procedere alla sospensione o alla revoca dell'autorizzazione all'esercizio dell'attività ricettiva di questo bed & breakfast”.

Lo dice Gaetano Pendolino, amministratore del Distretto turistico Valle dei Templi, intervenendo sulla vicenda del titolare di un bed and breakfast di Agrigento che la squadra mobile ha denunciato con l’accusa di avere sottratto la carta di credito ad una cliente americana e di averla utilizzata per fare acquisti.

E' un danno di immagine – aggiunge Pendolino - incalcolabile, soprattutto per uno dei valori più importanti della nostra destinazione: l'ospitalità e la qualità dei servizi resi al turista". “Il Distretto inoltre si è reso disponibile, come già altre imprese del turismo e della ristorazione di Agrigento, ad ospitare – si conclude il comunicato stampa - la turista americana la prossima estate in compagnia di un'altra persona a sua scelta, per attenuare in qualche modo in lei il ricordo di questa brutta esperienza, e per mostrarle la qualità dell'ospitalità della città dei templi”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento