Cronaca Valle dei Templi

Turista cade nella Valle dei Templi e resta ferita alla testa: soccorsi fulminei

Alla sala operativa dei pompieri era arrivato un falso allarme che parlava di una donna finita in un ipogeo

Turista cade all’intero del Parco archeologico Valle dei Templi e alla sala operativa dei vigili del fuoco arriva un allarmante “Sos”: “Correte, una donna è caduta in un ipogeo della Valle”. E’ accaduto tutto domenica, ma la notizia è trapelata soltanto ieri. Al comando provinciale dei pompieri si sono vissuti, naturalmente, momenti di allarme e la prima squadra disponibile è stata dirottata alla Valle dei Templi. In realtà, per fortuna, s’è trattato di un falso allarme. Una turista effettivamente era caduta e s’era anche fatta, seriamente, male alla testa. Ma la donna non era finita in un ipogeo, era invece inciampata lungo uno dei viali ed era stramazzata per terra, battendo la testa.

Nella Valle dei Templi è giunta, per prestare i necessari soccorsi alla turista rimasta ferita, un’autoambulanza del 118 che ha trasferito la donna al pronto soccorso dell’ospedale “San Giovanni di Dio” di contrada Consolida dove i medici l’hanno sottoposta a tutti gli accertamenti sanitari ritenuti necessari e dove l’hanno medicata. Poche ore dopo,  a controlli sanitari e medicazioni effettuate, la turista era stata già dimessa. Per fortuna, infatti, non ha riportato nulla di grave.  

Nonostante l’infondato allarme arrivato alla sala operativa del comando provinciale dei vigili del fuoco, l’episodio ha dimostrato – in quello che è stato, di fatto, un inatteso test – come la macchina dei soccorsi, in favore, di quanti sono tornati a popolare la Valle dei Templi e il Parco archeologico funziona. E funziona alla perfezione, con tempi di “risposta” veramente ridotti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turista cade nella Valle dei Templi e resta ferita alla testa: soccorsi fulminei

AgrigentoNotizie è in caricamento