"Licenziamenti illegittimi", il tribunale reintegra in servizio due autisti della Tua

L'azienda, secondo quanto è stato disposto dal giudice del lavoro, dovrà corrispondere loro gli stipendi arretrati e corrispondere anche i contributi previdenziali 

(foto ARCHIVIO)

Licenziamento illegittimo. Altri due autisti della Tua hanno vinto in tribunale - secondo quanto riporta oggi il quotidiano La Sicilia - il ricorso contro l'azienda che, un anno fa circa, li aveva licenziati. Il giudice del lavoro ha ordinato l'immediato rientro in servizio dei due autisti e l'azienda dovrà corrispondere loro gli stipendi arretrati e corrispondere anche i contributi previdenziali. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, traffico di droga e politica: scatta l'operazione "Oro bianco": 12 arresti, ecco i nomi

  • Il Coronavirus fa paura: Licata +26 contagiati, altri 30 positivi a Ravanusa, 10 a Favara, 9 a Montevago e 7 a Sambuca

  • Fiumi di droga, estorsioni, minacce e il "braccetto" con la politica: ecco i dettagli dell'operazione "Oro bianco"

  • Scontro fra due auto nella zona industriale, muore impiegata 62enne

  • Rimorchio si sgancia da tir e travolge auto: due feriti, uno in gravi condizioni

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore (+79 in provincia): la Sicilia presto sarà "zona rossa"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento