rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca

"Trasforma deposito in un negozio", scatta l'ordine di eliminare gli abusi edili

Il proprietario dello stabile dovrà, a propria cura e spese, ripristinare entro 90 giorni. "Decorso infruttuosamente il termine - avvertono dal Municipio - si procederà d'ufficio"

Avrebbe trasformato un magazzino, ad uso deposito, in un esercizio commerciale. E lo avrebbe fatto senza alcun permesso, in un'area della città - in uno dei quartieri periferici - che è sottoposta a vincolo idrogeologico e sismico. Il dirigente del settore Territorio e Ambiente di palazzo dei Giganti, Giuseppe Principato, ha ordinato, nelle ultime ore, di ripristinare i luoghi eliminando quindi le opere abusive.

"Lavori abusivi in un ristorante e in due sottotetti", firmate le ordinanze di demolizione 

Il proprietario dello stabile dovrà dunque, a propria cura e spese, ripristinare entro 90 giorni. "Decorso infruttuosamente il termine - avvertono dal Municipio di Agrigento - si procederà d'ufficio a spese dell'interessato. Qualora si trattasse di opere sottoposte a sequestro dall'autorità giudiziaria si dovrà chiedere - proseguono dal Comune - il dissequestro al giudice prima del ripristino dei luoghi". Ad occuparsi dell'accertamento dell'ottemperanza o meno dell'ordinanza di ripristino sarà la squadra Edilia della polizia municipale. 

I controlli non fermano l'abusivismo: scoperti 5 nuovi casi 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Trasforma deposito in un negozio", scatta l'ordine di eliminare gli abusi edili

AgrigentoNotizie è in caricamento