Traffico di migranti e contrabbando, l'inchiesta "Barbanera" approda al riesame

La difesa di Salvatore Spalma: "Non fa parte di alcuna organizzazione a delinquere, quadro indiziario insussistente"

"Salvatore Spalma non fa parte di alcuna associazione a delinquere, è estraneo sia al traffico di migranti che alle accuse di contrabbando".

L'avvocato Salvatore Pennica, difensore dell'agrigentino Salvatore Spalma, 30 anni, finito in carcere il 15 gennaio nell'operazione "Barbanera", coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Palermo, chiede al tribunale del riesame di annullare il provvedimento restrittivo ritenendo che il quadro indiziario sia insussistente.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Traffico di migranti, scatta l'operazione "Barbanera": fermati tre agrigentini

L'inchiesta ipotizza l’esistenza di un’organizzazione a delinquere che avrebbe messo in piedi un traffico di migranti e un contrabbando di tabacchi lavorati, con base in più province, che faceva arrivare gli stranieri con dei gommoni veloci. Fra i destinatari del provvedimento di fermo, disposto dalla Direzione distrettuale antimafia ed eseguito dalla Guardia di Finanza, anche tre agrigentini. Si tratta, oltre che dello stesso Spalma, di Filippo Solina, 51 anni, di Lampedusa e di Francesco Sacco, 53 anni, di Porto Empedocle.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 59 nuovi positivi nell'Agrigentino: ci sono anche insegnanti e studenti, è raffica di scuole chiuse

  • Regione, firmata l'ordinanza: centri commerciali e outlet chiusi la domenica pomeriggio e coprifuoco dalle 23

  • Cosa fare se si è entrati in contatto con una persona positiva al coronavirus

  • Coronavirus: "pioggia" di casi tra Agrigento, Favara, Ribera e Sciacca

  • Coronavirus, boom di contagi fra Licata, Sciacca, Porto Empedocle e Raffadali: anche 2 bimbi e una docente

  • Aumentano i contagi da Covid, sospesi i mercatini settimanali: ecco dove

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento