Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Ticket non pagati? L'Asp avvia il recupero delle somme: 30 mila raccomandate in arrivo

Ben 15 mila riguardano il 2016, altrettante il 2017: riguardano i codici bianchi per le prestazioni ricevute dai pronto soccorso dei cinque presidi ospedalieri e quelli sulle esenzioni per le prestazioni specialistiche

Sono complessivamente 30 mila – 15 mila per il 2016 e altrettante per il 2017 - le raccomandate che, nelle prossime settimane, arriveranno a casa degli agrigentini. A farle inviare sarà l’azienda sanitaria provinciale che – approvando le operazioni di gara telematica per la spedizione delle raccomandante – ha siglato l’avvio dell’iter per il recupero delle somme dell’esenzione dei ticket per gli anni 2016 e 2017.

La delibera per la procedura negoziata, firmata dall’allora direttore generale Giorgio Giulio Santonocito, era del maggio dello scorso anno. Tornando indietro nel tempo, sono state già spedite le raccomandate per il recupero delle somme dell’esenzione dei ticket per gli anni 2014 e 2015 che erano complessivamente 31.810.

Il recupero dei crediti – dell’Asp - riguarderà i tickets dei codici bianchi per le prestazioni ricevute dai pronto soccorso dei cinque presidi ospedalieri dell’Agrigentino e quelli sulle esenzioni di pagamento per le prestazioni specialistiche. Già nell’aprile del 2017 era partito il mirato programma di recupero crediti. E allora riguardava il periodo di tempo che va dal 2011 al 2012. Poi, ci sono stati nuovi invii di raccomandate: ben 18.280 per il 2014 e 13.530 per l’anno seguente. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ticket non pagati? L'Asp avvia il recupero delle somme: 30 mila raccomandate in arrivo

AgrigentoNotizie è in caricamento