menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Realizzò due tettoie abusive sul terrazzo", firmata l'ordinanza: dovrà demolirle

Il cittadino aveva presentato un'istanza di sanatoria che è stata rigettata. Alla scadenza del termine previsto, la squadra Edilizia della polizia municipale dovrà verificare se il cittadino ha ottemperato o meno al provvedimento

Dovrà demolire le due tettoie realizzate abusivamente e ripristinare a proprie spese lo stato dei luoghi entro 90 giorni. L'agrigentino, per mantenere le due tettoie realizzate sul terrazzo della sua abitazione nel centro di Agrigento, aveva presentato istanza di sanatoria. Una domanda che è stata rigettata, tant'è che, appunto, è stata firmata un'ordinanza di demolizione. E alla scadenza del termine previsto la squadra Edilizia della polizia municipale dovrà verificare se il cittadino ha ottemperato o meno al provvedimento di demolizione. 

L'istanza di sanatoria non poteva che essere rigettata dal Municipio perché si tratta di un'area di notevole interesse pubblico, sottoposta a vincoli idrogeologici, sismici e urbanistici. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Danneggia la rotonda del Quadrivio e fugge via: "beccato" dalle telecamere

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Coronavirus

Attualità

L'accademia delle Belle arti dona quindici quindici quadri al Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Un agrigentino a "Uomini e donne", Gero Natale debutta su Canale 5

  • Sport

    L'ex "portierone" Daniele Indelicato vola a Dubai: affiancherà Sosa

Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento