Cronaca Maddalusa

Tentato furto in una villetta, denunciati quattro giovanissimi

Portati in caserma, i ragazzi sono stati riconosciuti - da un poliziotto - come i presunti autori di un altro episodio: il tentato colpo al supermercato di via Crispi

Un malvivente che tenta di intrufolarsi all'interno di una abitazione (foto archivio)

Quattro agrigentini, due sedicenni e due diciottenni, sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Agrigento, dai poliziotti della sezione Volanti, per tentato furto aggravato.

Sabato pomeriggio c'è stato un tentato furto aggravato in una villetta di contrada Maddalusa. Qualcuno si è però accorto di quella presunta banda che stava intrufolandosi nell'abitazione ed immediatamente, per fortuna senza perder tempo, ha fatto scattare l'intervento delle forze dell'ordine, lanciando l'Sos al 113. 

Non appena i poliziotti della sezione Volanti sono giunti in contrada Maddalusa, i quattro presunti malviventi sono riusciti a scappare, scavalcando la recinzione. Tre sono stati bloccati subito, mentre il quarto è riuscito a fuggire. Portati alla caserma "Anghelone" per essere identificati, i giovanissimi sono stati riconosciuti da un poliziotto. 

Uno degli agenti in servizio, guardando quei volti in caserma si è subito ricordato delle immagini del sistema di video sorveglianza visionate appena pochissimi giorni prima. Erano le immagini del sistema di video sorveglianza visionate subito dopo il tentato furto al supermercato Penny market di via Crispi. Il poliziotto ha, dunque, riconosciuto i tre come i presunti autori del tentato furto al supermercato. Alcuni dei giovanissimi avrebbero - stando alle ricostruzioni ufficiali della polizia di Stato - ammesso le loro responsabilità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentato furto in una villetta, denunciati quattro giovanissimi

AgrigentoNotizie è in caricamento