menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto archivio)

(foto archivio)

Tentano di rubare all'istituto "Gallo", in fuga a mani vuote

Avviate le indagini per provare a dare un nome e cognome alla banda di balordi – quasi certamente non dei ladri “professionisti” – che è riuscita ad intrufolarsi ed ha tentato, dopo aver rovistato praticamente ovunque, di entrare nell’area bar

Sono stati messi in fuga da qualcosa o qualcuno? O, non riuscendo nell’intento di forzare la porta che conduce all’area bar, hanno spontaneamente desistito?

Questi alcuni degli interrogativi che, ieri, si ponevano i poliziotti della sezione Volanti della Questura. Gli stessi agenti che sono intervenuti, in contrada Calcarelle ad Agrigento, quando uno degli operatori scolastici accingendosi ad aprire l’istituto “Nicolò Gallo” ha scoperto che tutto era stato messo a soqquadro e che qualcuno era riuscito ad intrufolarsi dopo aver mandato in frantumi una finestra. I poliziotti si sono occupati del cosiddetto sopralluogo di rito e hanno raccolto la denuncia di tentato furto a carico di ignoti. Sono state subito avviate le indagini per provare a dare un nome e cognome alla banda di balordi – quasi certamente non dei ladri “professionisti” – che è riuscita ad intrufolarsi ed ha tentato, dopo aver rovistato praticamente ovunque, di entrare nell’area bar dell’istituto scolastico. Non ci sono conferme istituzionali al riguardo, ma non è escluso che a presidio dell’istituto scolastico possano esserci degli impianti di video sorveglianza. E i filmati potrebbero aiutare l’attività investigativa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazione Covid, parte il servizio di prenotazione con Postamat

Attualità

Rifacimento della via Archeologica, consegnati i lavori

Attualità

Solidarietà, via al progetto: "In Strada con i senza... niente"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento