Forti venti e temporali con rischio esondazioni, la primavera sembra un miraggio

La Protezione civile regionale ha diramato un'altra giornata da allerta "gialla". Temperature in sensibile diminuzione e mari molto mossi

L'allerta "gialla" prevista per domani

La primavera? Quest'anno sembra essere ancora sconosciuta. Per domani - fino a mezzanotte - è stata prevista dalla Protezione civile regionale un'altra giornata da allerta "gialla". Si prevedono fenomeni localizzati e diffusi di rovesci e temporali. L'ufficio comunale di Protezione civile - secondo quanto rende noto l'amministrazione comunale - invita alla prudenza e monitora i siti più a rischio. 

Secondo quanto rende noto la Protezione civile regionale, potrebbero verificarsi "fenomeni localizzati o diffusi di esondazione lungo i corsi d'acqua a valle delle dighe". I venti vengono dati "tendenti a localmente forti da ovest sui settori occidentali e meridionali", le temperature sono date in diminuzione in maniera sensibile e i mari saranno molto mossi. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Focolaio di coronavirus in casa di riposo, oltre 50 i positivi: Campobello è a rischio "zona rossa"

  • Auto sbatte contro un cancello e si ribalta lungo la statale 122, morto il ventiseienne

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona: 24 in un solo giorno e si arriva a 65 positivi, un'altra vittima a Canicattì

  • Coronavirus, nel "valzer" di guarigioni e nuovi contagi c'è una nuova vittima: è un grottese

  • L'incubo deviazione è finito: dopo 2 anni e 2 mesi riapre la galleria Spinasanta

  • Scoppia una maxi rissa a Porto Empedocle, più feriti in ospedale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento