rotate-mobile
Venerdì, 7 Ottobre 2022
Cronaca

Tassa di stazionamento, fioccano le multe contro i bus turistici: 41 in 10 giorni

Più di uno su tre non versa quanto previsto dalla legge, i controlli hanno riguardato 142 mezzi

Tassa di stazionamento, dal 30 maggio al 7 giugno la polizia municipale ha controllato oltre 140 bus e  più di uno su tre non aveva pagato quanto dovuto.

Sono questi i risultati del lavoro svolto dagli uomini diretti da Gaetano Di Giovanni che hanno dedicato in questi giorni una speciale attenzione verso la tassa di scopo, spesso "dimenticata" dai mezzi che trasportano turisti nella nostra città. A seguito dei controlli, infatti, ne sono stati sanzionati 41, trovati a sostare in varie zone della città senza aver preventivamente versato nulla all'ente.

Insomma, la repressione si fa sentire, ma quello che ancora oggi manca rispetto alla tassa è certamente una sua migliore organizzazione. In tal senso si attende da tempo che in consiglio comunale arrivi una modifica al regolamento della tassa, che preveda nuove forme di pagamento (oggi possibile solo con bonifico)  e organizzi meglio il sistema, dato che, ad esempio, i bus dovrebbero sostare all'interno di un parcheggio, quello di Cugno Vela, totalmente inagibile.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tassa di stazionamento, fioccano le multe contro i bus turistici: 41 in 10 giorni

AgrigentoNotizie è in caricamento