Giovedì, 16 Settembre 2021
Cronaca

"Straordinari per interventi di pubblica utilità", impiegato cita il Comune

Un dipendente di palazzo dei Giganti ha portato il Municipio in tribunale e chiede che venga riconosciuto debitore

Il Comune di Agrigento

Sostiene d'aver svolto lavoro straordinario, fra marzo e dicembre del 2012, per interventi di pubblica incolumità su richiesta talvolta del comando della polizia municipale, talvolta del comando carabinieri. Per farsi pagare - facendo sì che il Comune venga, di fatto, riconosciuto debitore, - un dipendente del Municipio di Agrigento ha citato l'ente dinanzi al tribunale della città dei Templi. 

Palazzo dei Giganti non ha però nessuna intenzione di pagare e il sindaco Franco Micciché ha autorizzato la costituzione in giudizio dell'ente, dinanzi la sezione Lavoro del tribunale di Agrigento, ed ha conferito l'incarico di difesa e rappresentanza all'avvocato Rita Salvago, funzionario specialista del primo settore. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Straordinari per interventi di pubblica utilità", impiegato cita il Comune

AgrigentoNotizie è in caricamento