Cronaca

Strade innevate, chiusa la provinciale di Cammarata

Obbligo di catene da Comitini verso Lercara Friddi. Stessa situazione di rischio sulla statale 640: da dopo Canicattì fino a Mulinello

Uno spalaneve in azione lungo una strada provinciale

E’ interrotta da qualche ora la strada provinciale 24, fra Cammarata e Santo Stefano Quisquina. Nonostante l'incessante lavoro di tecnici e cantonieri del Libero consorzio, in azione con spazzaneve e mezzi spargisale, il protrarsi di una vera e propria tormenta ha causato l'accumulo di quasi un metro di neve lungo diversi punti del tracciato, in particolare dal ristorante Filici in direzione Santo Stefano Quisquina. La strada pertanto è assolutamente non percorribile. 

NEVE ANCHE A FAVARA, CLICCA QUI PER IL VIDEO

Domani mattina i cantonieri e i tecnici del settore Infrastrutture stradali dell'ex Provincia, con gli operai e i mezzi dell'impresa che gestisce la manutenzione, si attiveranno per sgomberare la strada, provvedendo, se smetterà di nevicare, allo spargimento di sale per evitare o ritardare la formazione di ghiaccio.

C'è obbligo di catene da neve a bordo delle autovetture un po' ovunque. Mentre a partire da certi tratti le catene vanno rigorosamente montate. Secondo quanto consigliato dalla polizia Stradale, da Agrigento verso Palermo, ossia lungo la statale 189, c'è obbligo di catene a bordo fino a Comitini e poi da Comitini fino a dopo Lercara Friddi sarà indispensabile montarle. Stessa situazione - ossia abbastanza rischiosa - sulla statale 640. Da Agrigento fino a Canicattì è fondamentale avere le catene in auto. Da dopo Canicattì, le catene vanno montate almeno fino a Mulinello. 

E' necessario avere le catene a bordo anche sulla Agrigento-Sciacca. La polizia Stradale di Agrigento raccomanda prudenza. E' consigliato, in queste ore, rimanere a casa ed evitare di esporsi a rischi.

LEGGI ANCHE: L'allerta per la viabilità era stata già diramata ieri

Sono obbligatorie le catene su diverse strade dei comparti centro-nord e ovest: strada provinciale 36 bivio Verdura - S.Anna e 37 Sciacca - Caltabellotta; 24A – tratto stazione Cammarata–Cammarata, 24 B – tratto Cammarata – Santo Stefano di Quisquina; 25 -  Soria – Mussomeli. Obbligatorie le catene anche sulla provinciale 26 C – Santo Stefano Quisquina – confine Palermo; sulla 26 D – Borgo Pasquale – Valledolmo; sulla Spc 31 – Ex Consortile Cammarata verso Casteltermini; sulla 39 – ex Consortile Soria Casalicchio; sulla 40 – Ex Consortile Salina – Menta.

Ovviamente è anche vietato il transito a ciclomotori e motocicli. Squadre di pronto intervento di cantonieri e personale dell’impresa aggiudicataria dell’accordo quadro per la manutenzione stradale sono già allertate per far fronte ad eventuali emergenze, in particolare nei territori di Caltabellotta, Cammarata, San Giovanni Gemini, Santo Stefano Quisquina e Casteltermini.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strade innevate, chiusa la provinciale di Cammarata

AgrigentoNotizie è in caricamento