Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

"Perseguitava la sua ex", arrestato quarantaquattrenne

L'uomo era già sottoposto al divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa e al divieto di comunicazione, con ogni mezzo, con la donna. Misura che avrebbe ripetutamente violato

L'ingresso della Questura

"Perseguitava la sua ex". E' per l'ipotesi di reato di "stalking" che i poliziotti della Squadra Mobile della Questura di Agrigento - in esecuzione di una misura cautelare agli arresti domiciliari - hanno arrestato D. M., agrigentino, di 44 anni. 

L’attuale misura cautelare - ricostruisce la Questura - sostituisce la misura del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa, la sua ex convivente, e del divieto di comunicazione, con ogni mezzo. Misura che era stata imposta a D. M. lo scorso aprile. 

L’aggravamento della misura cautelare è stata richiesta dal Pm, facendo seguito alla segnalazione della Squadra Mobile nella quale si rilevava che l’indagato più volte ha contravvenuto alle prescrizioni del divieto di avvicinarsi all’ex convivente. Il quarantaquattrenne - è stato accertato e ricostruito dalla polizia - si sarebbe recato, più volte, nei pressi dell’abitazione della donna per minacciarla. 

D. M., già ad aprile, era strato tratto in arresto dalla Squadra Mobile in flagranza di reato per di minacce e atti persecutori nei confronti della ex convivente.

La vittima, grazie alla costante vicinanza alla polizia, ha scelto di non restare in silenzio, interrompendo le azioni che le generavano ansie e preoccupazioni.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Perseguitava la sua ex", arrestato quarantaquattrenne

AgrigentoNotizie è in caricamento