Spaccio in piazza Ravanusella, serata di presidio per la polizia

Appena 24 ore prima, in via Empedocle, erano stati aggrediti due agenti della sezione Volanti che volevano soltanto controllare due giovani originari del Gambia

Serata di presidio, quella di venerdì scorso, per i poliziotti della sezione Volanti della Questura di Agrigento. Per ore ed ore, anche senza farsi notare, gli agenti sono rimasti fra piazza Ravanusella e via Vallicaldi. In quell’area, insomma, che è ritenuta il “quartier generale” dello spaccio di hashish e marijuana.

Fra poliziotti in divisa e agenti in borghese, di fatto, nessun spacciatore si è avvicinato, né tantomeno si è messo “al lavoro”, nel centro storico di Agrigento. Una presenza, quella degli agenti, che è servita per garantire prevenzione e repressione, ma che è servita a suggellare – qualora qualcuno avesse ancora qualche dubbi – un messaggio chiaro: lo Stato c’è ed è presente. Un messaggio che, inevitabilmente, i poliziotti hanno voluto lanciare dopo che, appena 24 ore prima, erano stati aggrediti.

Immigrati contro i poliziotti: "Ti ammazzo", bloccati e denunciati due giovani 

In via Empedocle, nei pressi di piazza Ravanusella, due agenti della sezione Volanti volevano semplicemente controllare due extracomunitari, loro vecchie conoscenza. E’ bastato chiedere i documenti ai due giovanissimi, originari del Gambia, per essere aggrediti con calci e pugni. Pesantissime le minacce: “Ti ammazzo”. I due, dopo essere stati bloccati, sono stati denunciati alla Procura. Ma neanche 24 ore dopo, i poliziotti sono tornati nella stessa area. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Si affaccia al balcone e si masturba: 45enne allontanato per un anno

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento