"Spacciavano hashish a villa Bonfiglio sotto lo sguardo dei bimbi": due arresti

Due ventenni, ai quali la "roba" era stata appena ceduta, sono stati segnalati alla Prefettura come consumatori abituali. Sequestrati anche 500 euro, ritenuto il guadagno di una serata di cessioni

Un precedente controllo dei carabinieri

Spaccio di hashish all’interno di villa Bonfiglio, sotto lo sguardo – attonito - di famiglie a passeggio con bambini e di adolescenti in giro per la camminata del sabato sera. Due i gambiani che sono stati arrestati, in flagranza di reato, dai carabinieri. Entrambi sono stati portati in carcere. 

I carabinieri della compagnia di Agrigento, impegnati per i controlli anti-assembramento lungo il viale Della Vittoria, hanno notato degli strani movimenti nei pressi e all’interno della villa Bonfiglio. Mentre le famiglie passeggiavano, tenendo per mano i bambini, e i giovani fra una chiacchiera e l’altra si avvicinavano ai locali tipici della movida, i carabinieri hanno visto un sospetto andirivieni da due giovani extracomunitari. L’idea – poi confermata – è stata quella che stessero spacciando. Mentre i due immigrati erano assieme a dei ventenni agrigentini è scattato il controllo mirato e i due, appunto, sono stati arrestati in flagranza di reato. L’ipotesi contestata è detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Nelle tasche, i due sono stati trovati con una dose di hashish ciascuno. Ma avevano anche 500 euro in contanti. I due giovani agrigentini, la cui compravendita è praticamente saltata, sono stati segnalati alla Prefettura di Agrigento quali consumatori abituali di droghe. I due gambiani di 20 e 22 anni, entrambi risultati regolari sul territorio italiano, ma senza fissa dimora, dopo le formalità di rito sono stati accompagnati – su disposizione del sostituto procuratore di turno – alla casa circondariale “Pasquale Di Lorenzo” dove dovranno restare, a disposizione dell’autorità giudiziaria, in attesa dell’udienza di convalida che verosimilmente si terrà nella giornata di oggi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la Sicilia diventa zona gialla, Musumeci: "Non è un liberi tutti"

  • Incidente sulla statale 115: scontro fra auto e furgone, morta una 59enne di Licata

  • Coronavirus e zona "gialla", ecco tutte le regole in vigore da domani

  • Coronavirus, 4 morti fra Campobello, Palma e San Biagio: tornano ad aumentare i contagi

  • Coronavirus, nuovo boom di contagi in provincia: ad Aragona muore ex sindaco, una vittima pure a S. Giovanni Gemini

  • Coronavirus, crescono i casi a Canicattì (+11), Ravanusa (+9), Campobello (+3), Racalmuto e Licata (+1): c'è anche un morto

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento