menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto archivio)

(foto archivio)

Spaccio a villa Bonfiglio: scatta il controllo, bloccati due migranti

I marocchini sono stati trovati in possesso, dai poliziotti della sezione Volanti, di modiche quantità e quindi sono stati segnalati alla Prefettura

Spaccio all’interno di villa Bonfiglio. Spesso anche sotto lo sguardo attonito di famiglie a passeggio con bambini e di adolescenti in giro per una camminata del sabato sera. Consapevoli dei “giri” di “roba”, già venuti alla luce con interventi di altre forze dell’ordine, mercoledì sera, i poliziotti della sezione Volanti della Questura hanno effettuato un maxi controllo proprio a villa Bonfiglio. E lo hanno fatto, con più pattuglie, perché hanno notato gruppetti di migranti che bivaccavano fra viali e panchine.

Due marocchini, trovati in possesso di modiche quantità di stupefacenti, sono stati portati alla caserma “Anghelone” e sono stati, dopo le verifiche sull’identità, segnalati alla Prefettura di Agrigento quali consumatori di droga. I controlli, naturalmente, proseguiranno. E diventeranno sempre più sistematici con l’avvicinarsi delle festività natalizie. L’occhio lungo dei poliziotti della sezione Volanti – così come quello di tutte le altre forze dell’ordine presenti in città - si concentrerà tanto su villa Bonfiglio e il viale Della Vittoria, quanto su tutte le viuzze parallele e perpendicolari di via Atenea. Perché i “giri” di hashish e marijuana – nonostante la crisi determinata dall’emergenza sanitaria da Coronavirus – non sono mai venuti meno. Ma ci sono delle location – villa Bonfiglio, che è frequentata da famiglie e giovanissimi, rientra fra queste – da tenere sott’occhio sistematicamente. Ed anche durante le ore del tardo pomeriggio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento