rotate-mobile
Sabato, 13 Agosto 2022
Cronaca Centro città / Via Vallicaldi

Hashish e marijuana in tasca a pochi passi dai locali della movida, arrestato un 18enne del Gambia

Era l'orario dell'aperitivo, ieri, quando una dozzina di carabinieri sono entrati in azione e hanno perlustrato la "centrale" dello spaccio: piazzette e vicoli del centro storico

Ancora un altro gambiano arrestato per spaccio di stupefacenti nelle vicinanze dei luoghi della movida agrigentina. A bloccarlo, controllarlo e arrestarlo sono stati, nelle ultime ore, i carabinieri della compagnia di Agrigento. 

Hashish ed "erba" nascosti fra le case diroccate, setacciato il centro storico 

In pieno pomeriggio - durante un massiccio controllo, ad opera dei militari dell'Arma, delle vie centro storico del capoluogo: piazzette e vicoli ritenute "centrale" dello spaccio - i carabinieri si sono insospettiti quando hanno visto aggirarsi, nei pressi dei luoghi della movida, un extracomunitario. Era l'orario dell'aperitivo, quindi i locali risultavano essere già affollati. 

"Spacciavano hashish vicino alla chiesa", denunciati due immigrati 

Naturalmente, i carabinieri si sono subito avvicinati per identificarlo. Ed è stato accertato che si trattava di un diciottenne gambiano domiciliato a Palma di Montechiaro. Notando le tasche del giubbotto rigonfie, i carabinieri hanno fatto scattare una perquisizione. E durante l'ispezione sono saltate fuori 18 dosi di hashish e marijuana, già pronte per lo spaccio, un taglierino e oltre 50 euro in contanti, somma ritenuta frutto dell’illecita attività di spaccio.

Bloccato un nuovo "carico" di hashish: arrestati altri due immigrati 

La "roba" è stata subito sequestrata e il giovane immigrato è stato arrestato per l'ipotesi di detenzione e spaccio di stupefacenti. La Procura ha disposto gli arresti domiciliari.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hashish e marijuana in tasca a pochi passi dai locali della movida, arrestato un 18enne del Gambia

AgrigentoNotizie è in caricamento