menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bloccato un nuovo "carico" di hashish: arrestati altri due immigrati

Uno – originario del Gambia – è stato trovato in possesso di circa 600 grammi di droga. L’altro – arrivato dalla Nuova Guinea – aveva in tasca invece poco meno di 200 grammi

Uno – originario del Gambia – è stato trovato in possesso di circa 600 grammi di hashish. L’altro – arrivato dalla Nuova Guinea – aveva in tasca invece poco meno di 200 grammi, sempre di hashish. A bloccarli e ad arrestarli, nelle ultime ore, è stata la Guardia di finanza della compagnia di Agrigento. Militari che – con l’ausilio dell’unità cinofila delle Fiamme Gialle – hanno cinto d’assedio l’intero centro urbano: piazzale Rosselli, terminal degli autobus extraurbani, da un lato, e piazza Stazione dall’altro. Di fatto, la Guardia di finanza ha bloccato – e lo ha fatto quasi contemporaneamente – un nuovo doppio “carico” di “roba” che, verosimilmente, era appena arrivato in città e che avrebbe dovuto essere immesso nei vicoli del centro storico: quelli che, loro malgrado, si sono trasformati in una vera e propria “centrale” dello spaccio.

Allarme spaccio nel centro storico: sequestrata anche "eroina dei poveri"

L’immigrato, originario del Gambia, è stato – dopo le formalità di rito – portato alla casa circondariale Di Lorenzo di contrada Petrusa. L’altro, invece, è stato posto ai domiciliari. Appena una settimana prima, i militari delle Fiamme gialle ed “Eschilo” – l’unità cinofila – avevano beccato nei pressi di piazzale Rosselli, ed arrestato, un ventisettenne residente a Lampedusa che, allora, venne trovato in possesso di 400 grammi di hashish e 5 grammi di cocaina.

Spaccio di hashish nel centro storico, scatta un nuovo blitz: un arresto e tre denunce 

Il posteggio degli autobus di piazzale Rosselli – ritenuto lo snodo degli stupefacenti – viene, di fatto, sistematicamente, tenuto sotto controllo da parte dei finanzieri, dei carabinieri e dei poliziotti della sezione Volanti della Questura. 

Spaccio e scontri fra immigrati, si rischia una tragedia? Rafforzato il presidio delle forze dell'ordine 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento