"In possesso di 93 grammi di cocaina", Pm chiede condanna a 4 anni e 6 mesi

L'imputato è difeso e rappresentato dall'avvocato Daniele Re, il gup si pronuncerà il prossimo 21 ottobre

L'imputato Mario Lo Zito

Il pubblico ministero Cecilia Baravelli ha chiesto la condanna a 4 anni e 6 mesi per Mario Lo Zito, 46 anni, di Agrigento arrestato lo scorso novembre perché trovato - secondo l'accusa - in possesso di 93 grammi di cocaina. Ad arrestare Lo Zito furono i poliziotti della sezione Volanti della Questura di Agrigento. La "roba" in possesso della quale venne trovato avrebbe fruttato - stando sempre all'accusa - circa 9 mila euro. 

"Venne trovato in possesso di 93 grammi di cocaina", ammesso al rito abbreviato

Il quarantaseienne, rappresentato e difeso dall'avvocato Daniele Re, avrebbe ammesso i fatti: "La droga mi serviva per spacciare". La sentenza del giudice per le udienze preliminari del tribunale di Agrigento, Luisa Turco, è attesa per il prossimo 21 ottobre. 

Trovato con 93 grammi di cocaina, Lo Zito: "La droga mi serviva per spacciare"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Si affaccia al balcone e si masturba: 45enne allontanato per un anno

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento