Coronavirus, la speranza ha il nome di "Sciacca": solo 6 i positivi in quello che è stato il maxi focolaio della provincia

Il sindaco: "Dall’inizio dell’epidemia, abbiamo avuto 23 contagiati: 3 sono deceduti; 14 sono guariti. L’Asp ha un elenco di soggetti in isolamento: 538 ad oggi. Di questi, 255 sono con tamponi negativi; 283 sono in attesa"

Non è finita. Certamente non può ancora considerarsi finita anche perché si è in attesa di ben 283 tamponi rino-faringei. Ma la speranza di farcela contro il Coronavirus, nell'Agrigentino, ha un solo nome: Sciacca. Quello che era il più grande focolaio della provincia - ben 23 le persone risultate positive dall'inizio della pandemia - si è notevolmente ridimensionato. 

Coronavirus, il commissario Firenze: "Abbiamo fermato il focolaio, scongiurata la zona rossa"

A fare un bilancio, in queste ore, è stato - con l'obiettivo di fare chiarezza - il sindaco Francesca Valenti. "Dall’inizio dell’epidemia, abbiamo avuto 23 contagiati: 3 sono deceduti; 14 sono guariti; 6 ancora positivi - ha scritto - . Inoltre, l’Asp ha un elenco di soggetti in isolamento: 538 ad oggi. Di questi, 255 sono con tamponi negativi; 283 sono in attesa". ll sindaco Valenti ha lanciato anche una frecciatina all'azienda sanitaria provinciale di Agrigento: "I dati comunicati quotidianamente non sono infatti aggiornati".

L'Asp, in realtà, non fornisce il numero dei guariti Comune per Comune. Ma divulga - nel quotidiano report - un dato complessivo: tutti i guariti dell'intera provincia. Il numero delle persone che, dall'inizio della pandemia, sono rimaste infette resta sempre attribuito, paese per paese, in maniera totale: senza differenziazioni fra deceduti, guariti e ancora positivi. 

A Raffadali, ad esempio, nonostante non vi siano più infetti (lo ha reso noto ieri il sindaco Silvio Cuffaro) continuano ad essere attribuiti 3 casi. Si tratta del numero dei soggetti contagiati. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la Sicilia diventa zona gialla, Musumeci: "Non è un liberi tutti"

  • Incidente sulla statale 115: scontro fra auto e furgone, morta una 59enne di Licata

  • Coronavirus e zona "gialla", ecco tutte le regole in vigore da domani

  • L'incubo deviazione è finito: dopo 2 anni e 2 mesi riapre la galleria Spinasanta

  • Coronavirus, 4 morti fra Campobello, Palma e San Biagio: tornano ad aumentare i contagi

  • Coronavirus, il bollettino dell'Asp: 88 nuovi positivi, 6 ricoverati e 2 vittime

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento